Piano di Emergenza Esterno

  • Servizio attivo

E’ stato approvato, con decreto del Prefetto di Milano n. 301323 del 29/09/2023, il Piano di Emergenza Esterno della ditta Galstaff Multiresine Spa, per la sede operativa di via delle Groane 126 a Garbagnate Milanese.


A chi è rivolto

Il servizio è destinato a tutti i cittadini

Descrizione

L’articolo 21 del Decreto Legislativo 26 Giugno 2015, n° 105 prevede che, per le aziende a rischio di incidente rilevante (ARIR), il Prefetto debba redigere, d’intesa con le Regioni e con gli Enti locali interessati, e previa consultazione della popolazione, un Piano di Emergenza Esterno (PEE), al fine di limitare gli effetti dannosi derivanti da un eventuale evento accidentale.

Il Piano di Emergenza Esterno, la cui attuazione è coordinata dal Prefetto, viene predisposto allo scopo di:

  • controllare e circoscrivere gli incidenti in modo da minimizzarne gli effetti e limitarne i danni per la salute umana, per l’ambiente e per i beni;
  • mettere in atto le misure necessarie per proteggere la salute umana e l’ambiente dalle conseguenze di incidenti rilevanti, in particolare mediante la cooperazione rafforzata negli interventi di soccorso con l’organizzazione di protezione civile;
  • informare adeguatamente la popolazione, i servizi di emergenza e le Autorità locali competenti;
  • provvedere sulla base delle disposizioni vigenti al ripristino e al disinquinamento dell’ambiente dopo un incidente rilevante.

Nel nostro comune è presente una sola azienda a rischio di incidente rilevante: la ditta Galstaff Multiresine S.p.A.

Copertura geografica

Tutto il territorio comunale

Come fare

L'attuazione del Piano di Emergenza Esterno è a cura delle pattuglie di Polizia Locale.

Cosa serve

L'attuazione del Piano di Emergenza Esterno è a cura della Polizia Locale.

Cosa si ottiene

Nel caso in cui si dovesse verificare un incidente rilevante coinvolgente la ditta a rischio di cui sopra, la popolazione sarà avvisata tramite messaggi vocali diramati a mezzo di altoparlanti in dotazione alle pattuglie della Polizia Locale, con i quali quali saranno indicati i comportamenti e le precauzioni da adottare al fine di preservare l’incolumità della popolazione e del territorio.

Tempi e scadenze

Nel più breve tempo possibile si provvederà a delimitare, mediante l’uso di transenne mobili e di adeguata segnaletica, la zona interessata dall’evento, garantendo percorsi alternativi per i veicoli ed i pedoni.

Nel caso si rendesse necessario, si procederà, anche in via precauzionale, all’evacuazione di edifici e di aree a rischio.

Le aree logistiche individuate per l’emergenza sono le seguenti:

  • Area di attesa per la popolazione: Parco di via dei Pioppi;
  • Aree e centri di assistenza per la popolazione: Palestra di via Ceresio, Palestra di via Foscolo, scuola dell’infanzia di via Foscolo.

Al venir meno della situazione emergenziale, sarà dato avviso alla cittadinanza nelle medesime modalità utilizzate per l’allertamento.

Accedi al servizio

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 28/11/2023, 09:24

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona