Idoneità Alloggiativa

  • Servizio attivo

L' attestato di idoneità alloggiativa individua il numero massimo di persone che possono occupare l'alloggio in uso o di proprietà dei cittadini immigrati e verifica che lo stesso rientri nei parametri minimi previsti dalla legge.


A chi è rivolto

La domanda di idoneità può essere fatta da:

  • cittadini di Paesi Terzi in possesso di permesso di soggiorno
  • chi deve stipulare il contratto di soggiorno per motivi di lavoro
  • chi richiede Permesso di soggiorno CE di Lungo periodo
  • chi richiede Permesso di soggiorno per motivi familiari ( art.30 D.Lgs 286/98)
  • chi richiede il Nulla osta al ricongiungimento familiare ( art.29 D.Lgs 286/98 e L.94/2009)

Descrizione

La domanda, debitamente compilata dal cittadino extracomunitario in qualità di:

  • proprietario dell’alloggio
  • intestatario del contratto di locazione (locatario)
  • ospite residente o domiciliato nell’alloggio

deve essere presentata presso l’ Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) o tramite PEC, completa di tutti gli allegati previsti dalla modulistica (Mod.I.1 – Mod.I.2 ).

L’idoneità è attestata dagli uffici comunali a seguito di accertamenti di carattere prettamente tecnico.

L’Attestato di Idoneità Abitativa è rilasciato se l’alloggio possiede i requisiti igienico-sanitari per essere usato come abitazione e individua il numero massimo di persone che lo possono occupare, sulla base della superficie dei locali e della presenza dei servizi.

Come fare

Per ottenere l'Attestato di Idoneità Alloggiativa, il cittadino che ne ha titolo deve presentare la domanda in formato cartaceo o digitale (via PEC) secondo le istruzioni descritte al punto successivo.

 

Cosa serve

Per effettuare la domanda è necessario compilare e presentare il modulo obbligatorio Mod. I.1, scaricabile dalla successiva sezione "Documenti" e disponibile presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP).

Alla domanda devono essere allegati, in copia o in originale, tutti i documenti elencati nella modulistica obbligatoria.

Cosa si ottiene

Attestato di Idoneità Alloggiativa

Tempi e scadenze

L'Attestato di Idoneità Alloggiativa ha una durata temporale di 6 mesi dalla data di protocollo del rilascio e viene emesso mediamente entro 30 giorni dalla presentazione della richiesta completa di tutti i documenti previsti.

Nel caso di presentazione di domanda incompleta i tempi decorrono dalla data di presentazione dell'integrazione.

In caso di sopralluogo per la verifica dei requisiti igienico-sanitari (iter per ricongiungimento familiare) il termine dei 30 giorni decorre dal giorno del sopralluogo.

 

Quanto costa

n. 2 Marche da Bollo da 16,00€ e Diritti di Istruttoria secondo la modulistica

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile presso l'ufficio SUE o URP

Documenti

Mod. I.1_ A4

pdf - 857 kb

Mod. I.1_A3

pdf - 629 kb

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Contatti

Unità Organizzativa responsabile
Argomenti:

Ultimo aggiornamento: 01/12/2023, 09:28

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Rating:

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri
Icona